La Nostra Storia

 

L’ Archeo Club Valdarno Superiore nasce nel 2002  quando un gruppo di appassionati di archeologia sentì l’esigenza di ufficializzare e legittimare le prime attività di ricerca e tutela del patrimonio archeologico nel proprio territorio: già dal 1999  cominciarono da parte del  gruppo, allora composto da un pugno di persone, le prime segnalazioni alla  Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana della presenza di frammenti ceramici di  probabile epoca etrusca nel sito in  Località La Rotta a Figline Valdarno.Gli anni seguenti videro organizzate  vere campagne d’ indagine che portarono al primo Scavo archeologico del 2001. Immediata la sensazione di trovarsi davanti un importante contesto da indagare. A questo si sono susseguite altre campagne di scavo in cui l’associazione ha affiancato la Soprintendenza non solo con la propria manovalanza ma reperendo i fondi necessari per poter lavorare sul campo, lavando, restaurando e tutelando i materiali rinvenuti in questi anni di ricerca.

Oltre a interventi archeologici il gruppo ha sempre riservato particolare attenzione alla didattica, specialmente in ambito scolastico. Durante i lavori di scavo a La Rotta moltissime scolaresche, accompagnate da archeologi, sono state invitate a visitare il sito e a svolgere attività educative sul campo,  con lo scopo di trasmettere ai ragazzi  un modo diverso di far ricerca storica.

L’Archeo Club organizza mostre ed eventi, corsi di Metodologia e Tecniche di Scavo, di Ceramica, di Lavaggio e restauro dei materiali, Documentazione Grafica e Disegno dei Materiali.

Non occorre nessun prerequisito per partecipare alle attività sociali:esse sono rivolte alla generalità dei cittadini, perché riteniamo che per interessarsi di archeologia e di arte non occorra nessuna preparazione culturale specifica né sia indispensabile possedere doti psicofisiche eccezionali, ma siano sufficienti tanta tanta passione e volontà di dedicare parte del proprio tempo libero.

Per noi la Storia è SAGGEZZA.

La storia non è fatta di solo passato, ma il passato è solo una parte della storia. Il passato spiega l’avvenire, è il nostro presente ed è la nostra forza. Ricostruire la storia del passato ci aiuta a trasmettere il Sapere, per questo lavoriamo tutto l’anno promuovendo l’indagine archeologica e incentivando la Ricerca Storica del nostro territorio.